Lunedì 20 Novembre 2017
French German Portuguese Russian Spanish
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
News
Venerdì 07 Luglio 2017
  • Facile da usare
  • Costo efficiente
  • Ecologico
Un strumento semplice di addestramento per le scuole di paracadutismo.
Provato con successo !


Vai [...]

Tempestini Sys consiglia

Tempestini Solutions website Training - Corsi
CATEGORIE

Sistemi Personalizzati per l’Addestramento Antincendio

DESCRIZIONE


  • fire-training01Simulazione d’incendio
  • Vasta gamma d’applicazioni
  • Modelli versatili
  • Controlli di sicurezza d’avanguardia
  • Numerose referenze di clienti.
Offriamo ai nostri clienti una gamma completa di sistemi versatili e personalizzati, basati sul simulatore di incendio con bruciatore a basse emissioni e a fiamma pulita. Questi sistemi offrono molti vantaggi e, combinati con nostri avanzati sistemi di sicurezza, consentono esperienze di addestramento realistiche, affidabili, sicure ed a basso impatto ambientale.

Possiamo fornire numerose referenze di clienti che usano questi sistemi, relative sia a nuovi sistemi, a ricambi ed a miglioramenti di sistema. Inoltre, offriamo assistenza post-vendita per aiutare i nostri clienti a mantenere i loro sistemi sicuri, efficienti e affidabili.

fire-training14
LA COMPETENZA
  • Solide capacità tecniche
  • Competenza nella progettazione, sicurezza, controllo e emissioni di bruciatori
  • Sistemi LPG a bassa emissione con elevati standard di sicurezza
  • Sistemi affidabili, semplici da utilizzare e da mantenere in efficienza
  • Sistemi versatili e personalizzati
  • Possibilità di integrare un sistema ossidante termico per il controllo dell'inquinamento
  • Sistemi a combustione pulita
  • Risposta rapida alle richieste del cliente
  • Comando di spegnimento immediato per una maggiore sicurezza
fire-training13

MODELLO VERSATILE E PERSONALIZZATO
  • Unità mobili, sistemi modulari e grandi istallazioni
  • Incendi multipli, diversi scenari
  • Effetti speciali (flashover e rollover)
  • Sistemi di controllo integrati
  • Riscaldamento da sollecitazione
  • Ventilazione
  • Pulizia di impianti antifumo e degli scarichi
  • Impianti di illuminazione e telecamere ad infrarossi
  • Impianti audio
  • Rilevamento gas
  • Monitoraggio della temperatura
  • Possibilità di integrare un sistema ossidante termico per la riduzione delle emissioni nell'ambiente
BRUCIATORE PER LA SIMULAZIONE D'INCENDIO
  • Comportamento realistico delle fiamme
  • Bassi livelli di emissione
  • Elevata efficienza
  • Affidabile e facile da riaccendere
  • Misura delle fiamme controllabile
  • Spegnimento rapido
fire-training15
fire-training16

fire-training12

Varietà di Modelli e di Applicazioni

fire-training34SISTEMI DI CONTROLLO AVANZATI
  • Sistemi di controllo personalizzati
  • Pacchetti totalmente integrati o sistemi funzionali
  • Sistemi a PLC e SCADA
  • Capacità interne di progettazione, costruzione, collaudo e messa in servizio
  • Caratteristiche per il potenziamento della sicurezza e della affidabilità
  • Progettati in conformità agli standard internazionali
  • Integrazione con i sistemi antincendio
  • Possibilità di effettuare collaudi completi
  • Facilità di istallazione in loco e di utilizzo con comando pensile
  • Supporto con monitoraggio a distanza
ESEMPI DI SCENARI DI INCENDIO
  • Navi - interni, motori, pozzetti, motori elettrici, generatori, cuccette
  • Aerei - interni, motori, ruote e freni
  • Case - letti, poltrone, divani, fornelli, televisiori
  • Edifici e unità industriali - stoccaggi di palette, banconi di lavoro, scaffalature di stoccaggio, apparecchiature
  • Uffici - computer, contenitori di rifiuti, scaffali
  • Petrolio e Gas, Petrolchimici - tubazioni/flange, perdite di carburante, serbatoi, stoccaggi, materiali pericolosi
  • Veicoli - autocarri, attrezzatura fuoristrada, automobili, motociclette
fire-training18 fire-training20
fire-training30

ALCUNE REFERENZE DI CLIENTI IMPORTANTI
  • Marina Reale del Regno Unito - HMS Excellent and HMS Raleigh - Addestramento antincendio sulle navi ammiraglia
  • Marina Ellenica, Grecia - Unità di addestramento antincendio
  • Corpo della Difesa Civile di Singapore - Unità marittima di addestramento antincendio
  • Aviazione Reale del Regno Unito
    • Lakenheath - Simulatore aereo F15
    • Mildenhall - Simulatore aereo KC135/DC10
    • Menwith Hill - Edificio modulare di addestramento antincendio
  • Vigilaris Ltd, Regno Unito - Unità mobile di addestramento antincendio
  • Servizio dei Vigili del Fuoco e Soccorso, Galles del Sud - Centro di addestramento
  • Servizio dei Vigili del Fuoco del Chershire, Regno Unito - Unità modulare di addestramento realistico antincendio
  • Servizio dei Vigili del Fuoco e Soccorso dell'Essex, Regno Unito - Potenziamento del riscaldamento da sollecitazione in tre edifici per l'addestramento in ambienti fumogeni
fire-training19
fire-training28

Emissioni del bruciatore
Il Bruciatore FS è un vero e proprio bruciatore progettato su una sana ingegneria e non rappresenta una semplice versione a gas che sia raggiunta con un tubo di scarico o attraverso ribollente gas mediante un bagno d’acqua. La differenza è evidente nella qualità della combustione raggiunta.
Il Fire Research Station of the Building Research Establishment in Watford, UK, ha effettuato uno studio di laboratorio indipendente sul bruciatore FS ed un bruciatore con vassoio d’acqua di propria concezione.
La tabella 1 mostra i risultati del bagno di fuoco; la tabella 2, per il bruciatore FS. Un fumo a base di petrolio è stato incluso in entrambe le prove, in quanto vi è una piccolo quantità della combustione parziale del petrolio che risulta in un conseguente aumento dei livelli di CO.fire-training05ita

Aromatici cottenuti dalla scarsa combustione non sono necessariamente un problema per gli equipaggi che dovrebbero indossare un’ Apparato Respiratorio ma potrebbero essere dannosi per la salute dei formatori che dovrebbero essere esposti a lungo  termine.

Riferimenti specifici sono stati effettuati in relazione ai livelli inaccettabili di ossidi di zolfo,  benzene e particelle prodotte dal bruciatore bagno d’acqua.

Nel Regno Unito, il bruciatore PCL non richiede pulizia ambientale per conformarsi alle norme di  pianificazione.

Lo studio di FRS ha anche esaminato il tempo necessario per chiudere il simulatore di fiamma. Si è constatato che il bruciatore FS si chiude in un secondo o meno, mentre il bagno d’acqua potrebbe impiegare fino a 20 secondi per spegnere.

Unità modulari per addestramento anti-incendio
fire-training06Una gamma di FFTU che possono essere costruiti da elementi costruttivi di base per fornire una soluzione di formazione a basso costo. Tutti i controlli e le attrezzature di sicurezza sono inclusi all’interno dell’unità.
I moduli sono di una convenzionale struttura fascio/colonna in acciaio con una durata 25 anni. I basilari “blocchi di costruzioni” sono 3m di larghezza x 4, 8 o 12m di lunghezza con un’altezza interna di 2.8m.

Il progetto può essere organizzato per includere livelli a piani multipli, tetti spioventi e piattaforme integrate per una scala di 13.5 metri per lavoro di formazione in altezza.

Potenziali Configurazioni
fire-training07
fire-training08
Ulteriori elementi:
I moduli di base possono essere “personalizzati” per aumentare il realismo della formazione. Gli elementi che possono essere aggiunti comprendono:
  • Porte e finestre di interni Piattaforme
  • Accessi a soppalchi
  • Lucernari
  • Botole di navi
  • Scale e scale a gabbia
  • Gradini delle scale rimovibili
  • Camini rimovibili
I vantaggi dei Sistemi di addestramento antincendio a processo di combustione
Questi sistemi di addestramento offrono un ampio spettro di simulatori GPL di vari tipi portata di scenari di incendio, comprendendo una gamma di situazioni; da un incendio del contenitore carta da macero ad un incendio nella sala macchine di una nave da guerra. Tutti gli incendi sono modulati, da un minimo ad un massimo, sotto il controllo di un istruttore.
Ogni scenario di incendio è impostato, controllato e chiuso in un caso di emergenza da un sistema di controllo remoto. Questa struttura consente al funzionario di formazione di controllare pienamente il fuoco e regolarne lo sviluppo secondo la competenza dei Vigili del Fuoco nell’ambito della formazione.

fire-training10Dopo l’arresto, lo scenario di incendio è disponibile per la ri-accensione, o può essere riconfigurato dall’operatore per simulare una nuova situazione di incendio.
Se un tirocinante si trova in difficoltà in qualsiasi momento, o diventa disorientate, l’istruttore può avviare un arresto di emergenza che spegne tutti i fuochi in 1 secondo ed accelera tutti i soffiatori di ventilazione ad una velocità massima per evacuare tutto il fumo cosmetico.

Scenari incendio (altri disponibili)
  • Letto, Doppio/Singolo
  • Cuccettefire-training11
  • Poltrone e divani
  • Pattumiere
  • Cucine in interni C/W versamenti
  • Pentole
  • Impianti indusriali
  • Rotture
  • Condutture/flange
  • Motori e pozzetti
  • Pannello di controllo
  • Motore elettrico/Generatore
  • Televisore
  • Computer Tower/Monitor
  • Versamenti di carburante
  • Work Bench
  • Bollitore
  • Contatore di gas
  • Scaffali di magazzino
  • Pallet di stoccaggio Auto e Moto
  • HAZMAT
  • Impianto chimico
  • Velivoli monoposto
  • Aeromobili di traporto
Sistemi Ausiliari
GPL FFTUs sono tenuti ad includere sistemi di ventilazione forzata, sistemi di rilevazione di gas e sistemi di monitoraggio della temperature per garantire la sicurezza del sistema. Questi sistemi sono compresi in tutte le unità.
fire-training12La formazione può essere migliorata con sistemi aggiuntivi – illuminazione variabile, fumo artificiale per oscurar l’unità, riscaldamento locale e controllo dell’umidità, sistemi audio e luci stroboscopiche per aumentare il livello di realismo e disorientare ulteriormente gli allievi. Tutti I sistemi sono disponibili come opzioni da aggiungere alla base FFTU.

Antincendio Navale e Marittimo
fire-training13Gli incendi a bordo di navi portano con sé una serie di problemi che non si incontrano a terra. In caso di incendio a bordo, non c’è posto in cui rifugiarsi e la quantità di acqua pompata nella nave deve essere limitato. Questi punti, insieme alla limitatezza degli spazi che si trovano a bordo delle navi, rende la lotta contro gli incendi a bordo un’operazione molto complessa.

La Royal Navy ha richiesto un centro per elaborare circa 15,000 studenti all’anno che vanno dalle nuove reclute ai vigili del fuoco più esperti. Il livello di realismo richiesto doveva essere alto, sia nella rappresentazione della nave che dell’incendio, il fumo, il rumore e il calore sperimentati in un’emergenza. Il progetto è stato il culmine di diciassette anni di ricerca e sviluppo con il Ministero della Difesa per sviluppare un’unità di formazione anti-incendio con un livello di o sicurezza secondo a nessuno.
fire-training14
HMS Excellent consiste in otto unità di formazione antincendio e uno spazio di dimostrazione per il fuoco vivo, ricerca e salvataggio e formazione antistress. fire-training15Ciascuna delle otto unità dispone di tre piani e quattro scomparti. Una rete di corridoi, scale e botole collegano cucina, sala mensa, sala di controllo macchine e sala macchine.

L’impianto di HMS Excellent, a Portsmouth, dispone di 84 simulazioni di incendio e gestisce oltre 10,000 allievi all’anno.
L’impianto più piccolo di HMS Raleigh, a Plymouth, ha 24 simulazioni di incendio e gestisce 5000 tirocinanti all’anno. HMS Excellent include anche 80 generatori di fumo Concept Viscount e 16 ossidatori catalitici per sistemare il meccanismo di scarico.

Quasi ogni aspetto dell’ambiente di formazione può essere modificato per soddisfare I requisiti di esercizio. Questi includono il livello di calore, di visibilità, I livelli di illuminazione, i rumori di fondo e le esplosioni, insieme con l’altezza e l’intensità dello scenario d’incendio.fire-training16

Nella sala di controllo, gli scenari possono essere progettati e I livelli di sicurezza regolati in funzione del livello di abilità del tirocinante. Quando l’unità è armata, il controllo degli indenne dipartimento che controlla l’unità tramite un controllo locale.
Ogni aspetto dell’unità e formazione è monitorata e registrata nella sala di controllo. Anche la manutenzione e la diagnostica si avviano dalla sala di controllo, dove il funzionamento e l’utilizzo di tutte le attrezzature si registra.

fire-training17 fire-training18
fire-training19 fire-training20

fire-training21In aggiunta alle procedure di formazione degli equipaggi delle navi Tempestini Group è stata coinvolta nello sviluppo di ambienti per una formazione a bordo di nave realistica per personale civile che non abbia altrettanta familiarità con la disposizione delle navi.
Questo requisite può essere soddisfatto sia da una modifica di una nave esistente collocandola in un bacino di carenaggio e il rimontaggio degli interni o con la fabbricazione di una struttura appositamente costruita per assomigliare all’interno e all’esterno di una nave.

La soluzione indicate è una struttura appositamente costruita fabbricata con Quattro ponti, ciascuno avente una sezione centrale piana e sezioni inclinate a 15° a babordo e tribordo per simulare una nave. Ciò di adatta quindi all’assortimento di scenari ed effetti per la formazione antincendio come nei simulatori procedurali.

Unità tradizionali di formazione antincendio
Tutti gli scenari di incendio possono essere installati in una unità tradizionale di addestramento, strutture in acciaio specificamente progettate e costruite o adattati a impianti esistenti, come Camere di fumo con Apparati per Respirazione.
Severn Park Fire and Rescue Joint Training Centre è un esempio di struttura tradizionale appositamente costruita in cui sono stati installati sistemi di addestramento a gas. Nel 2002 il comune Somerset, Avon & Gloucester Joint ci ha aggiudicato l’appalto per la progettazione, la fabbricazione, l’installazione e l’avviamento di un nuovo terreno di addestramento antincendio compresa un’abitazione, una torre,un edificio industriale e la zona di hazmat.
fire-training22
L’alimentazione nella sezione della casa del simulatore di formazione comprende l’incendio di un letto
matrimoniale, a letto a castello, incendio del divano fino al soffitto, del televisore, incendio del fornello
inclusa la pentola la fuoriuscita degli incendi dal soffitto, la produzione di fumo, il sistema di ventilazione, la rilevazione di gas, il monitoraggio della temperatura, di illuminazione e illuminazione di emergenza La fornitura nell’edificio industriale include un incendio di un vano di immagazzinamento, incendio di culle, la produzione di fumo, il sistema di ventilazione, il rilevamento di gas, il monitoraggio della temperatura, l’illuminazione e l’illuminazione di emergenza.

L’offerta nel settore hazmat include un incendio industriale di fuoriuscita ed una raffica d’incendio a flangia.
Il controllo avviene tramite un’interfaccia utente di PC in una sala di controllo centrale con pendenti istruttori locali in tutte le aree di fuoco attive.
Cheshire Fire Service è un esempio di struttura di formazione appositamente costruita in acciaio.

Questa è costituita da un edificio a tre piani con una serie di tetti inclinati e piani.
L’edificio è di una costruzione di acciaio con nove stanze per addestramento, una plant room e una sala controllo centrale. L’edificio è utilizzato sia per la formazione antincendi che di ricerca e salvataggio.

Tempestini Group è in grado di fornire l’intera struttura che comprende tre incendi GPL rappresentanti scenari domestici e industriali.fire-training23

The supply in the house section of the training simulator includes a double bed fire, a bunk bed fire, sofa fire with ceiling fire, television fire, cooker fire including pan, spill and ceiling fires, smoke generation, ventilation system, gas detection, temperature monitoring, lighting and emergency lighting

fire-training24The supply in the industrial building includes a storage box fire, crib fire, smoke generation, ventilation system, gas detection, temperature monitoring, lighting and emergency lighting. The supply in the hazmat area includes an industrial spill fire and a burst flange fire.

Il servizio antincendio presso RAF Molesworth aveva un esistente edificio di formazione antincendio che hanno utilizzato per incendi di carbonio che imponeva di essere rinnovato con incedi alimentati con propano. Si tratta di un edificio a due piani con Quattro stanze rappresentanti una cucina, un soggiorno, garage e camera da letto.fire-training25

Tempestini Group ha installato tre incendi che rappresentano una cucina domestica con la formazione sferica di gas combusti, un incendio di un divano ed un letto a castello. Abbiamo anche installato un sistema di ventilazione pannello di controllo.


fire-training26

fire-training27

Addestramento antincendio Materiali Pericolosi
I Vigili del Fuoco sono sempre più chiamati a fare fronte agli incidenti di emergenza ed incidenti che coinvolgono materiali HAZMAT (pericolosi), sia in uso industriale che la conservazione e il trasposto.fire-training28

Tempestini Group offre un’ampia gamma di simulazioni di incendio per consentire l’addestramento in scenari di emergenza per incendi HAZMAT. I puntelli e incendi possono essere disposti in modo da rappresentare un tipico impianto chimico, di raffineria, o impianto di attrezzature and include sistemi di bagnatura dall’alto, scoppio di tubi, perdite di liquidi, rotture di flange e impianti di processo con apparecchi a pressione associati per il raffreddamento del contorno. Le tubature includono valvole manuali, sia locali che remote che richiedono all’allievo sia preparato a cercare la valvola corretta e chiuderla per estinguere l’incendio. Il realismo può essere migliorato con l’aggiunta di fumi colorati,liquidi tinti, luci stroboscopiche ed effetti sonori.

Standards
Tutti i sistemi GPL di addestramento antincendio soddisfano i seguenti standards di alto livello che richiamano molte altre norme:
Manuale Antincendio Volume 4 Addestramento antincendio
NFPA 1402 Guida alla costruzione di Centri Addestramento Antincendio
BS EN 746-2 Trattamento termico del material industriale - Requisiti di sicurezza per i
Sistemi di combustione e maneggio del carburante
IEC61508 Sicurezza funzionale di Sistemi Elettrici/Elettronici/Elettronici Programmabili –
Connessi alla sicurezza

Addestramento Antincendio su aeromobili
fire-training29I Vigili del Fuoco per l’aviazione e dei servizi di soccorso, sia civili che militari, sono in grado di beneficiare del realismo e ripetibilità di scenari di incendio di GPL in simulatori personalizzati su aerei.fire-training30
I simulatori del trasporto aereo sono in grado di fornire una varietà di scenari di emergenza che vanno da un alto livello di incendio del motore ai vari incendi interni ed esterni su una struttura dell’aeromobile a dimensioni reali che vanno dagli aerei monoposto ed elicotteri per il trasporto di grandi dimensioni e jet per passeggeri. Tra questi ci possono essere incendi per fuoriuscita di carburante, motore, incendi di ruote e freni, passando per gli incedi in cucina, servizi igienici, cabina di pilotaggio, aree della cabina e vano dell’aeromobile. Questi scenari realistici di addestramento consentono il raggiungimento di un elevato standard di competenza professionale per i vigili del fuoco.fire-training31

Tutti i sistemi simulatori di incendi di aerei sono disponibili con i sistemi di pieno controllo, chiusura di sicurezza, e l’acquisizione di dati.

Controllo e Acquisizione Dati
Al giorno d’oggi, è fondamentale per i vigili del fuoco conservare registrazioni dettagliate sul preciso incendio, delle condizioni di calore e fumo sulle quali i vigili del fuoco si stanno addestrando. Il sistema di controllo FFTU prevede la complete acquisizione elettronica e conservazione di dati di allenamento che possono essere scaricati dal sistema PC in qualsiasi momento.
fire-training33
fire-training34

Esempi di incendi da progetti precedenti

fire-training35 Letti a castello, matrimoniali e singoli
fire-training36
Televisioni e contenitori per rifiuti
fire-training37
Industriale e Marittimo
fire-training38
Tamburi, Pallets e Scatole
fire-training39
Incendio di impianto industriale completo di valvole
fire-training40
Incendi al motore in marina. Dalla
progettazione concettuale al prodotto finale

Le installazioni includono

Royal Navy
- First Prototype LPG Fuelled Naval Firefighting Trainer
Royal Navy
- Prototype Compartment - LPG Fuelled Naval Firefighting Trainer
RAF Mildenhall
- KC135/DC10 Aircraft simulator (the first of its kind supplied to the USAF in Europe)
RAF Lakenheath
- Smoke House
RAF Lakenheath
- F15 Aircraft simulator
Barnston Mere
- Heating and Ventilation systems for two fire training buildings
RAF Mildenhall
- New Smoke House
HMS Excellent
- Multi unit Maritime Firefighting training Unit
HMS Raleigh
- Multi unit Maritime Firefighting training Unit
RAF Molesworth
- Upgrade to fire training building RAF
North Yorkshire Fire & Rescue Service
- Fire House
Cheshire Fire Service
- Modular realistic domestic fire training unit
Severn Park Fire & Rescue Training Centre
- Domestic and HAZMAT simulation
West Sussex Fire & Rescue Service
- Stress Heating upgrade to three smoke buildings
Vigilaris Ltd
- Mobile fire training unit
Essex Fire & Rescue Service
- Stress Heating upgrade to three smoke buildings
RAF Menwith Hill
- new modular fire training building
Hellenic Navy
- Maritime Firefighting training Unit
Singapore Civil Defence Force
- Maritime Firefighting training Unit
South Wales Fire & Rescue Service
- Domestic, industrial and HAZMAT simulation
RAF Linton-on-Ouse
- Domestic Fire Fighting Training Unit
Lothian and Borders Fire and Rescue Service
- Maritime Firefighting training Unit
Strathclyde Fire Brigade
- Modular realistic multi scenario fire training unit
Qatar Petroleum
- Modular realistic multi scenario fire training unit
Dorset Fire & Rescue Service (Poole and Dorchester)
- Domestic fire and smoke training unit

Altri Prodotti

fire-training42 Vaporizzatori di
combustione
fire-training43 Riscaldatori di processo
fire-training44 Unità di addestramento
antincendio
fire-training45 Ossidatori Termici
Catalitici e rigenerativi
fire-training46 Ossidatori termici
fire-training47 Strumentazione e sistemi
di Controllo

FOTO

VIDEO