Giovedì 26 Novembre 2020
French German Portuguese Russian Spanish
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
News
Venerdì 22 Maggio 2020

Scarica catalogo pdf


In questo difficile momento Tempestini Systems vuole dare il proprio contributo.
Leggi tutto...

Tempestini Sys consiglia

Tempestini Solutions website Training - Corsi
CATEGORIE

Salivascreen IV test omologati e certificati

DESCRIZIONE

SALIVASCREEN VI
Un rapido screening test per la rilevazione simultanea e qualitativa di molteplici Droghe e metaboliti nel fluido orale umano. Solo per uso diagnostico professionale in vitro.

Uso predisposto
SalivaScreen VI è una prova immonulogica per il rilevamento qualitativo delle anfetamine, Cocaina, Marijuana, Metamfetamine, Oppio, e Metadone and their metaboliti nel fluido orale alle seguenti massime concentrazioni.


Sommario

SalivaScreen VI rileva anche altri composti correlati, si rinvia per questo alla tabella delle Specificità Analitiche nell’inserto di questa confezione.
AMP: L’anfetamina è un’ammina simpaticomimetica con indicazioni terapeutiche. La droga è spesso autosomministrata per inalazione nasale o ingestione orale
COC: La Cocaina è un potente stimolante e anestetico locale del sistema nervosa centrale (CNS) derivate dalla pianta della coca (erythroxylum coca).
THC: Tetracannabinolo, ingrediente attivo nella pianta della marijuana (cannabis sativa), è riscontrabile nel fluido orale poco dopo l’uso. Il rilevamento della droga è ritenuto dover essere principalmente dovuto all’esposizione diretta della droga in bocca e il conseguente isolamento della sostanza nella cavità orale.
MET: La Metanfetamina è un potente stimolante chimicamente collegato all’ anfetamina ma con maggiori proprietà di stimolazione del CNS autosomministrato tramite inalazione nasale o fumando o per ingestione orale.
OPI: La classe degli oppiadi è qualsiasi droga che deriva dal papavero, compresi I composti naturali come la morfina e codeine e droghe semi sintetiche come l’eroina. Gli oppiadi controllano il dolore abbassando la vigilanza del CNS, e dimostrano proprietà di creare dipendenza se usati per periodi prolungati. Possonono essere assunti oralmente o per iniezione intravenosa, intramuscolare e subcutanea; gli utilizzatori illegali potrebbero assumerla per intravenosa o inalarla via nasale.

*La casella di rilevamento varia per I differenti oppiadi. La Codeina può essere rilevata entro un’ora e fino 7-21 ore dopo una singola dose orale. Gli oppiadi sono rilevabili per diversi giorni dopo l’assunzione.

MTD: Metadone è un composto analgesico più frequentemente usato come trattamento per la dipendenza dall’oppio. SalivaScreen VI fornisce solo un risultato di un test analitico preliminare. Un più specifico metodo alternativo clinico deve essere usato al fine di ottenere una conferma. Gas chromatography/mass spectrometry (GC/MS) and gas chromatography/tandem mass spectrometry (GC/MS/MS) sono I metodi di conferma preferiti. Un parere professionale dovrebbe essere applicato ad ogni risultato di test di abuso, particolarmente quando i risultati sono positivi.

PRINCIPIO

SalivaScreen VI, è una prova immunologica basata sul principio del vincolo competitivo. Droghe che possono essere presenti in campioni di fluido orale competono contro i loro rispettivi anticorpi, droghe unite per aree impegnate sui loro specifici anticorpi.
Durante l’analisi, una porzione di campione si sposta verso l’altro tramite un’attività capillare. Una droga, se presente in un campione al di sotto del limite di concentrazione , non saturerà i punti di legame dei suoi specifici anticorpi. Gli anticorpi reagiranno poi con la proteina-droga congiunta e una linea visibilmente colorata apparirà nella regione della linea di test e della specifica striscia di droga. La presenza di droga al di sopra del limite di concentrazione della saliva saturerà tutti i punti di legame degli anticorpi. Perciò, la linea colorata non si formerà nella zona della linea di test.
Un campione positive non genera una linea colorata nella regione specifica della striscia a causa della competizione tra droghe, mentre un campione negative genera una linea nella regione della linea del test a causa dell’assenza di competizione tra droghe. Per servire da controllo procedurale, una linea colorata apparirà sempre nella regione di controllo, indicando che il giusto volume di campione è stato aggiunto.

REAGENTI

PRECAUZIONI

  • SalivaScreen VI contiene proteine di droghe congiunte e anticorpi monoclonali associati a particelle specifiche di ciascuna droga ricoperte dalla membrana.
  • Solo per uso diagnostico in vitro.
  • Non usare dopo la scadenza.
  • Il dispositivo dovrebbe restare nella custodia sigillata fino all’utilizzo.
  • Non inumidire la membrana con prove.
  • Usare il giusto volume di campione (min 180 ul per prova ).
  • Tutti I campioni devono essere considerati potenzialmente rischiosi e trattati allo stesso modo degli agenti
  • Il dispositivo usato deve essere gettato seguendo le regolamentazioni locali e dello Stato.

Custodia e conservazione

  • La conservazione deve essere a temperatura ambiente o a refrigerazione (2-30°C). Il test resta stabile per tutto il periodo fino alla scadenza stampata sulla custodia sigillata che deve rimanere tale fino all’utilizzo.
  • Non congelare.
  • Materiali forniti
  • SalivaScreen Test, singola custodia
  • Tappo
  • Raccolta del campione e test
  • Non usare oltre la data di scadenza.
  • Materiali necessari, non forniti
  • Timer

Nota: Consentire al dispositivo, campione di raggiungere la temperatura ambiente (15-30°C) prima del test. Rimuovere SalivaScreen VI dalla custodia e usarlo al prima possibile.
Inserire l’estremità il caricatore, tampone assorbente nella bocca del soggetto passandolo da cima a fondo sulla lingua fino a quando non è pieno di saliva.
Non succhiare o masticare il tampone.
Durante il prelievo di saliva, tenere abbassata la fine della casella dei risultati
Quando vedete il liquido scorrere sulla striscia del test, rimuovete il caricatore dalla bocca del soggetto
Il tempo totale per saturare il tampone varia da 1.5-4 minuti, dipendendo dalla produzione di saliva individuale.
Aspettare 10 minuti prima di leggere i risultati.

Interpretazione di risultati negativi*
Una linea colorata nell’area della linea di controllo(C) e un’altra nell’area della linea del test (T) indicano un risultato negativo per una droga specifica.
Questo indica che la droga non è presente o che la concentrazione di droga nel campione di saliva è al di sotto del livello massimo di concentrazione designato per quella droga specifica.

      

POSITIVO
Una linea colorata nella regione di controllo(C) ma nessuna linea nella regione (T) indica un risultato positivo per una droga specifica. Questo indica che la concentrazione di droga nel campione supera il livello massimo di concentrazione designato per una specifica droga.

Non valido
Le linee di controllo non appaiono. Volume di campione insufficiente o tecniche procedurali scorrette sono le cause più probabili per cui le linee non appaiono.
Rivedere le procedure e ripetere il test usando un nuovo dispositivo.
Se il problema persiste, interrompere l’utilizzo del lotto e contattare il distributore locale.

NOTE:
L’intensità del colore nella regione della linea di test (T) può variare , ma deve essere considerato negative qualora ci sia una benchè leggera linea di colore.

CONTROLLO DI QUALITA’
SalivaScreen VI comprende un controllo procedurale. Una linea colorata appare nella regione (C) è un controllo procedurale interno. Conferma del sufficiente volume di campione, la membrana e la tecnica procedurale.

I controlli normali non sono forniti con questo kit; comunque si consiglia che i controlli positive e negative siano verificati secondo una buona pratica di laboratorio per confermare le procedure del test e la performance.

LIMITAZIONI

  1. SalivaScreen VI fornisce solo un risultato qualitative analitico preliminare. Un metodo secondario analitico deve essere utilizzato per ottenere una conferma del risultato. La Gas chromatography/mass spectrometry (GC/MS) è il metodo di conferma preferito.
  2. Un risultato positive del test non indica la concentrazione di droga nel campione o modo di assunzione.
  3. Un risultato negative può non necessariamente indicare un campione privo di droga perchè potrebbe contenerne una quantità al di sotto del livello di concentrazione necessario.

Sensibilità analitica
I risultati sono mostrati più giu:
La presenza della linea T- mostra una concentrazione diversa di abuso di droga .Per analizzare la saliva per gli abusi di droghe sono preferibili test altamente sensibili.

Specificità Analitiche
La seguente tabella elenca la concentrazione di composti al di sopra dei quali (ng/ml) SalivaScreen VI identifica risultati positivi in 10 minuti.

salivascreeniv_06.jpg

REATTIVITA’ INCROCIATA
E’ stato condotto uno studio per determinare la reattività incrociata del test con composti. I seguenti composti non dimostrano falsi risultati positivi sul SalivaScreen VI quando sono testati a concentrazioni fino a 10 μg/mL. Composti a non reattività incrociata
.

salivascreeniv_08.jpg

FOTO

VIDEO